58-60 Cartwright Gardens London WC1H 9EL | Tel: +44 (0)20 7387 8777 | Fax: +44 (0)20 7387 8666 | Email: reception@georgehotel.com
Espanol
L'hotel George, e’ situato a Russell Square al limite di Bloomsbury costruzione classica a mezzaluna (del c.1794 ) attorno alle case urbane di Cartwright Park.

Queste case urbane erano una volta le case dei nobili, molte ora sono state trasformate in hotel; l'hotel George nasce come conseguenza ed esigenza di unire tre di queste costruzioni. La sua posizione e’ perfetta per trascorrere nel centro di Londra un soggiorno calmo e rilassante all’interno del Cartwright Park – inoltre si trova a due passi dal British Museum, dal giardino di Covent, e a west di Soho perfetto per shopping e teatro . Se preferite utilizzare la metropolitana , l'hotel è soltanto a due fermate da Oxford Cicus e da Covent Garden e a solo tre fermate da Leicester Square.

Tutte le camere da letto sono dotate di tv via cavo con accesso gratuito ai film ed ai canali sportivi , linea telefonica (con le tariffe piu’ basse), the e caffe’ a volonta’ ecc.
I prezzi includono una prima colazione all’inglese e se avrete ancora fame e’ possible richiedere un bis che vi sara’ servito gratuitamente - l'unico supplemento da pagare è il telefono nel caso lo usiate. Nel salone dell’hotel potrete trovare internet con accesso libero, un’ottima possibilita’ per rimanere in contatto con gli amici e la famiglia mentre si viaggia. I giardini nella parte anteriore dell'hotel sono riservati, ma per voi che sarete ospiti e’ possible l'uso della corte ed inoltre se lo richiederete vi verranno fornite racchette e palle da tennis per giocare.

E’ possible raggiungere direttamente l’hotel con la metropolitana dall’areoporto di Heathrow (stazione Russell Square Piccadilly line) o possiamo organizzare affinche’ qualcuno vi venga a prendere agli arrivi.
Per verificare la disponibilità della stanza e il vostro soggiorno clicca qui sopra il collegamento "inchiesta" e compila il modulo. I dati sono strettamente riservati –
Nel caso il vostro programma di viaggio cambi e dovete annullare o cambiare una prenotazione, il vostro deposito sarà completamente rimborsato basta che avvisiate con due giorni di anticipo dalla data del vostro arrivo.
Se avete qualsiasi domanda che non sia all’interno del questionario non esitate a contattarci. A causa del fuso orario potrebbe verificarsi un ritardo nella risposta, ma non preoccupatevi avrete le vostre risposte in un massimo di 12 ore.
I PRIMI FAMOSI RESISDENTI DEI GIARDINI DI CARTWRIGHT

Originalmente si chiamavano Burton Crescent ma in seguito il loro nome e’ stato cambiato per onorare un primo residente , John Cartwright (1740-1824 e residente dal 1820-24), riformatore politico e ufficiale militare. Denominato "il padre della riforma" per la sua funzione di avvocato e suffraggio universale di coraggio virile, della riforma dell'esercito e come parlamentare per l'abolizione di schiavitu’. Quando sono cominciate le dispute con le colonie americane ha visto chiaramente che i colonizzatori hanno avuto la destra dal loro parte e calorosamente ha sostenuto la loro causa.

AAll'inizio della guerra americana di indipendenza gli venne offerta la nomina a primo tenente al duca di Cumberland che lo avrebbe portato alla probabile promozione ma rifiuto’, cisto che era poco disposto a combattere contro una causa che riteneva giusta. Potrete vedere la statua in bronzo di Cartwright nei giardini riservati alla parte anteriore dell'hotel.

Fra i giardini di Cartwright altri residenti di prestigio erano sir Rowland Hill (residente dal 1837), il creatore del sistema moderno di affrancatura. Ha introdotto il primo sistema del mondo dei bolli pre-pagati per lettere con l'introduzione “ Black penny", in vendita dal 8 maggio, 1840.

Inoltre,durante lo stesso periodo, Edwin Chadwick ( successivamente knighted) ha vissuto porta a porta con lRowland. Chadwick L’uomo a cui puo’essere accreditata l'inizio della riforma sulla sanita’ pubblica. Durante la sua carriera fece una campagna per migliorare la misura sanitaria in Gran-Bretagna ed contribui’ ad un rapporto del 1834 con il quale porto’ a legislazione il controllo nazionale di salute, ed alla sicurezza e problemi sociali. Portato successivamente attraverso il Parlamento Legge della pubblica sanita’ 1848.